Servizio di animazione

Il servizio di animazione prevede l’organizzazione di momenti ludico-ricreativi e di una quotidianità il più stimolante e piacevole possibile per gli utenti residenti nella struttura. Si prevede anche, per le diverse attività, la  collaborazione di volontari.

Il progetto messo in atto viene definito di “animazione diffusa e trasversale”, nel senso che tutti gli operatori sono coinvolti nella realizzazione delle attività, dall’ideazione all’effettivo svolgimento.

Le attività di animazione prevedono, quindi, eventi ludico-ricreativi specifici, ma anche attività che coinvolgono gli ospiti nella loro quotidianità: momenti di relax e cura del corpo, ascolto di musica e visione di video, attività di cucina, pallestra[1], creatività, attività motorie in palestra, stimolazioni e rilassamento in vasca-farfalla, momenti di libera socializzazione, etc.

All’interno della struttura vi sono degli spazi attrezzati che vengono utilizzati quotidianamente a turno dai diversi Nuclei; durante il periodo estivo, inoltre, vengono utilizzati gli spazi esterni sia per le attività sia per pranzi e feste in giardino. Per quanto riguarda, invece, gli interventi specifici vengono organizzate feste in grande nucleo, sia nell’occasione di ricorrenze particolari sia per il solo piacere della condivisione e socializzazione, anche con la collaborazione di risorse esterne quali scuola materna, scout, scuole medie superiori, associazioni del territorio (ad esempio gli Alpini). Vengono, inoltre, organizzate uscite (ad esempio al mercato cittadino) e gite di nucleo.

[1] Stanza morbida detta pallestra poiché al suo interno di trova una piscina piena di palline.