Gli Stakeholder

La Cooperativa Sociale Villa Maria ha un approccio tipicamente rivolto a più portatori d’interesse (i così detti multistakeholder).

  • Le persone con disabilità. Sono i fruitori dei servizi, i loro bisogni sono al “centro” del nostro operare quotidiano, il punto di partenza di ogni progettualità della Cooperativa.
  • I famigliari degli utenti (tutori o amministratori di sostegno). Sono gli interlocutori privilegiati con cui condividere il nostro operare. La Cooperativa promuove azioni di coinvolgimento continuativo per quanto riguarda i progetti relativi al proprio famigliare ed anche attraverso l’utilizzo degli strumenti necessari alla raccolta della soddisfazione complessiva dei servizi. I famigliari possono diventare protagonisti nei processi decisionali riguardanti la gestione della Cooperativa nella misura in cui sono soci della stessa.
  • I Soci: famigliari-utenti, lavoratori, volontari e sovventori. Apportano risorse e sensibilità differenti, legate al contributo specifico legato al ruolo ed alle proprie esperienze (famigliari, professionali, di servizio volontario, finanziarie).
  • Gli operatori dipendenti e i collaboratori. Sono i soggetti insieme ai quali cerchiamo di costruire e definire le finalità e gli obiettivi, con i quali valutiamo gli esiti degli interventi in un’ottica di sussidiarietà.
  • I volontari. Attraverso il loro servizio gratuito valorizzano una dimensione informale di aiuto alla persona che si fonda sul concetto di comunità, in grado di accogliere e prendersi cura (community care). Sono preziose risorse relazionali che per le loro caratteristiche di naturalità relazionale, spontaneità ed allegria riescono a migliorare la qualità socio-relazionale dei contesti in cui operano.

 

  • Le istituzioni pubbliche (amministrazioni comunali, provinciali, regionali, in quanto organi rappresentativi e di governo delle comunità, sono gli interlocutori con cui la Cooperativa si confronta per elaborare progetti e azioni per migliorare la qualità della vita e le opportunità sociali dei territori in cui opera.
  • L’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari con la quale si ha un accordo specifico per la gestione dei Centri residenziali in ambito socio sanitario, oltre che principale riferimento per le prestazioni sanitarie erogate all’utenza;
  • Le altre aziende sanitari/unità sanitarie locali da fuori provincia per la presa in carico degli utenti extra provinciali.
  • Le realtà di privato sociale. Le associazioni, le cooperative sociali, i consorzi, le agenzie di formazione, con cui la Cooperativa progetta e realizza interventi e servizi.
  • I fornitori di prodotti-servizi. Sono tutti quegli interlocutori ai quali la Cooperativa si riferisce per acquisire prodotti e/o servizi necessari al funzionamento di una complessa realtà organizzativa come quella della Cooperativa Sociale Villa Maria.

 

La nostra cooperativa è associata alla Federazione Trentina della Cooperazione, l’unica organizzazione di rappresentanza, assistenza, tutela e revisione del movimento cooperativo, giuridicamente riconosciuta, operante sul territorio della provincia di Trento. La mission della Federazione è contribuire al miglioramento sociale ed economico delle persone, delle comunità e dei loro territori attraverso lo sviluppo coordinato della cultura e dell’imprenditorialità cooperativa.

Per approfondimenti, si rimanda al link dedicato della Federazione Trentina della Cooperazione : Cooperativa Sociale Villa Maria – Federazione Trentina della Cooperazione

Siamo associati con L’U.P.I.P.A. – Unione Provinciale Istituzioni Per l’Assistenza – rappresenta le Aziende Pubbliche per i Servizi alla Persona della provincia di Trento e delle altre istituzioni (pubbliche e private) non aventi scopo di lucro che operano prevalentemente nel settore socio-assistenziale e sanitario.

Per approfondimenti, si rimanda al link dedicato di U.P.I.P.A: Cooperativa Sociale Villa Maria – U.P.I.P.A